Domande frequenti

Siete una scuola privata?

No, la Scuola dell’infanzia Porraneo è una scuola paritaria.
Cosa vuol dire? Vuol dire che le scuole come la Scuola Porraneo sono riconosciute dallo Stato come Enti che svolgono un servizio Pubblico, tramite la legge sulla parità del 10 marzo 2000 n.62 denominata Legge Berlinguer. Il paragrafo 1 dell’Art.1 della citata legge recita testualmente:
1. Il sistema nazionale di istruzione, fermo restando quanto previsto dall’articolo 33, secondo comma, della Costituzione, è costituito dalle scuole statali e dalle scuole paritarie private e degli enti locali. La Repubblica individua come obiettivo prioritario l’espansione dell’offerta formativa e la conseguente generalizzazione della domanda di istruzione dall’infanzia lungo tutto l’arco della vita.

 

C’è una retta da pagare?

Sì, nonostante lo Stato riconosca la parità, di fatto non eroga i contributi necessari per coprire interamente i costi di gestione.
Per i costi relativi alla frequenza scarica i dettagli per la Sezione PRIMAVERA o per la Sezione INFANZIA

 

Le rette vanno in base all’ISEE?

Le rette sono divise in due opzioni: da Residente e da Non residente. Questo perché, grazie ad una Convenzione stipulata con il Comune di Cardano al Campo, la Scuola riceve un contributo a bambino residente, che permette di abbassare la retta di frequenza. Inoltre il Comune, alle famiglie che presentano l’ISEE, rimborsa una quota che varia in base alla fascia ISEE di appartenenza. Il rimborso avviene due volte nell’arco dell’anno direttamente dal Comune alle famiglie.
Qui puoi scaricare il modello delle fasce ISEE

 

Da che età prendete i bambini?

I bambini che possono iniziare a frequentare la Scuola Porraneo nella Scuola dell’infanzia, devono compiere i tre anni nell’anno scolastico di riferimento. C’è la possibilità di anticipare la frequenza grazie alla presenza della SEZIONE PRIMAVERA. In questo caso i bambini devono compiere i due anni nell’anno scolastico di riferimento. In pratica è l’ultimo anno di nido e la sezione primavera funziona esattamente come un nido.
Altre informazioni nella sezione offerta formativa INFANZIA o nella sezione offerta formativa PRIMAVERA

 

La mensa è appaltata ad una ditta esterna o è interna?

I bambini mangiano nelle loro sezioni e la mensa è gestita interamente dalla Scuola. C’è una cuoca dedicata e una cucina interna, dotata di tutte le attrezzature e il menù proposto è stato approntato.
Leggi di più sulla pagina “Il pranzo a scuola”

 

Avete spazi esterni?

Sì, abbiamo un cortile esterno pavimentato a pavé originale antico e la zona giochi è ulteriormente ricoperta con la pavimentazione antitrauma, secondo le normative vigenti. Nel retro della Scuola c’è un prato che è il cortile esterno ad uso esclusivo della Sezione Primavera.

 

I bambini hanno la possibilità di dormire?

I bambini hanno uno spazio dedicato esclusivamente per la nanna.
Per l’anno scolastico 2020/2021, causa emergenza Covid, per seguire il protocollo di ATS e l’Ordinanza della Regione Lombardia, i bambini dormono nella loro sezione in uno spazio appositamente creato e dedicato.

 

Il corredo per la nanna lo fornisce la scuola?

Il corredo viene fornito interamente dalla Scuola e viene cambiato con regolarità, lavato e sanificato secondo le normative vigenti.

 

Quale materiale è necessario portare?

Per la frequenza è necessario portare una sacca (che regala la Scuola) con dentro un cambio di vestiti. Un grembiulino dal colore e stile a libera scelta. Tutto il materiale relativo alla didattica lo fornisce la Scuola.
Consulta qui la lista completa del materiale

 

I bambini indossano il grembiule?

Sì, i bambini indossano il grembiule, tranne nei mesi più caldi.

 

Qual è il codice meccanografico della Scuola?

Il codice meccanografico della nostra scuola è VA1A03600E.